Mer. Feb 8th, 2023

LECCE – E’ accaduto a Giorgilorio, una frazione di Surbo, alle porte di Lecce, dove una giovane ragazza di 18 anni è morta soffocata dal cibo che stava mangiando. La ragazza si trovava a casa con la madre e il fratello 15enne, aveva finito di mangiare del purè di patate, quando ha iniziato ad avere dei conati di vomito che ha in parte ingoiato, rimanendo soffocata. Il fratello ha tentato invano di togliere dalla bocca della sorella il cibo in eccesso, ma senza risultato. Pronta la chiamata al 118, che in pochi minuti ha raggiunto l’abitazione della ragazza, però all’arrivo dei sanitari la giovane era già in arresto cardiocircolatorio. Per un’ora i sanitari del 118 hanno tentato tutte le manovre necessarie per riattivare la respirazione polmonare della ragazza ma non è bastato. La 18enne è morta poco dopo.