Mar. Dic 6th, 2022

Una tragedia ancora al vaglio degli inquirenti per capire le cause che hanno portato al decesso di un ragazzo di 21 anni, e un altro di 24 è stato trasportato in gravi condizioni in ospedale mentre erano ospiti di un residence a Milano.

Un ragazzo di 21 anni è stato trovato morto all’interno di una camera nel residence, a Segrate (Milano). Insieme al 21enne, c’era anche un giovane di 24 anni, incosciente e in gravissime condizioni. La tragedia – riportata da Milano Today – è stata provocata da una fuga di monossido di carbonio, stando alle prime analisi degli esperti dei pompieri. I due giovani, sia il 21enne che il 24enne, sono di origini campane. Il 21 enne morto aveva raggiunto l’amico 24enne per un colloquio di lavoro. Stando alle prime analisi, la fuga di monossido di carbonio potrebbe essere avvenuta da una caldaia dell’edifico.