Sab. Dic 3rd, 2022

Mai così tanti enti sciolti dal 1991. I dati contenuti nella relazione della direzione investigativa antiomafia fornita al parlamento, parlano di ben 51 enti locali sciolti nel 2019 per infiltrazioni mafiose, un numero che non è mai stato così alto dal 1991, anno di introduzione della normativa sullo scioglimento per mafia degli enti locali. Sono 20 consigli comunali e 2 Aziende sanitarie provinciali, che si aggiungono alle 29 amministrazioni ancora in fase di commissariamento. Geograficamente, 25 sono in Calabria, 12 in Sicilia, 8 in Puglia, 5 in Campania e uno in Basilicata.