Mar. Ago 9th, 2022

L’organico del comando dei vigili urbani di Parete e sottodimensionato da anni, a fare da contraltare finora sono stati gli Lsu, che da anni fanno servizio come ausiliari del traffico e per loro non si vede nessuna luce all’orizzonte. Ora sono arrivati due nuovi vigili urbani trasferitesi nel comando di Parete come prevede la legge sulla mobilità. Uno già prestava servizio a Roma ed ha chiesto di essere trasferito a Parete essendo di un paese limitrofo, ed è già in servizio. L’altro vigile prenderà servizio domenica ed era occupato a Santa Maria Capua Vetere, ed è di Parete.

Cambia quindi l’assetto del comando di polizia locale, al quale ora si aggiungono i nuovi due vigili urbani. Nei prossimi mesi anche il comandante dei vigili deve lasciare poiché prossimo alla pensione e, quindi, bisogna nominare un nuovo comandante. Da voci di marciapiede molto affidabili sembrerebbe che il nuovo vigile, quello che prestava servizio a Roma, avrebbe tutte le credenziali per diventare il nuovo comandante. Al momento sono solo voci che circolano, bisogna attendere la procedura che si adotterà in merito alla nomina del nuovo comandante.