Ven. Ago 12th, 2022

Si apre una partita dura per le prossime regionali in Campania. Parete è sempre stata parte attiva per queste elezioni, ha sempre dato un grande contributo ai candidati. Questa volta la cosa sembra essere diversa, poiché circolano già nomi che escono proprio dal territorio. Le regionali sono anche un banco di prova per le prossime elezioni comunali che si terranno nella prossima primavera 2021. Qualora ci fosse un candidato vicino all’amministrazione o parte di essa, può lanciare segnali in vista delle future comunali.

Al momento ci sarebbero già due nomi dati per certi. In quota Forza Italia circola il nome di Pietro Smarrazzo, da sempre vicino alla compagine forzista e questa volta dovrebbe essere in campo nella provincia di Caserta. L’altro nome, che potrebbe essere una ridiscesa in campo dopo anni di silenzio, è quello di Luigi Roma, che dovrebbe essere il candidato della Lega in provincia di Caserta. Nella stessa lista anche il sindaco di Frignano, sempre per la Lega, Gabriele Piatto.

In casa PD locale, che non vive un periodo felice a Parete, sembra non esserci nessuno nome possibile per contrastare i competitor diretti locali. Il PD, come sempre, farà da stampella a qualche candidato dettato dal partito. In casa M5S non filtra nulla di particolare, anche perché il movimento ha una situazione non proprio felice in Campania, e quindi si attendono gli sviluppi che arriveranno dai vertici del movimento. Al momento nomi diretti del territorio non ci sono, molto probabilmente sarà una fotocopia dello scenario del PD: appoggiare qualche candidato che arriva da altrove. Questo è quanto circola in queste prime battute intorno alle prossime elezioni regionali.