Mar. Ott 4th, 2022

ROMA-E’ stato rinnovato a Roma l’accordo tra Polizia di Stato e Gruppo Banca Sella per la prevenzione e il contrasto degli attacchi informatici per contribuire a rendere ancora più sicuri i servizi di home banking e monetica.

La convenzione, siglata per il Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza, dal Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, Roberto SGALLA e in rappresentanza del Gruppo Banca Sella, da Roberto POZZUOLO, ha come obiettivo quello di integrare il rapporto collaborativo tra la Polizia di Stato e il Gruppo Bancario.

In particolare, con l’odierno accordo saranno intensificati i livelli di scambio dei dati e delle informazioni utili per l’individuazione di procedure in grado di impedire illeciti accessi alla rete nonché per il contrasto di ogni altra tipologia di crimine informatico in danno dell’Istituto bancario e dei suoi clienti.

L’accordo è stato realizzato in attuazione della convenzione quadro per il settore bancario, sottoscritta dal Ministero dell’Interno e da ABI – Associazione Bancaria Italiana nel dicembre 2010, con la finalità di rendere efficace la strategia di collaborazione.

Nell’atto viene altresì stabilito il reciproco impegno a definire le modalità operative di supporto nella gestione delle informazioni relative ad attacchi informatici provenienti da entità interne al territorio nazionale e rivolti ad organizzazioni estere.