Mar. Lug 5th, 2022

ROMA – è morto sabato mattina al Centre Hospitalier Universitaire di Nizza, dove era stato trasferito dopo lo schianto durante il Gran Premio di F1 del Giappone del 5 ottobre 2014. A darne notizia sono stati i familiari del pilota. Jules Bianchi, che nella sua breve carriera aveva partecipato a 34 GP durante le stagioni 2013 e 2014, è il primo pilota di Formula 1 a morire per le ferite riportate in un incidente da quando, nel 1994, il tre volte campione del mondo Ayrton Senna perse la vita durante il Gran Premio di San Marino.