Mar. Ott 4th, 2022

RAGUSA – Appena dopo la fine della partita valida per il torneo di Promozione siciliana, Beppe Borghese, 59 anni, allenatore del Comiso calcio ha accusato un forte malore che in pochi minuti l’ha portato alla morte.

L’allenatore era insegnante di educazione fisica e già prima della gara aveva accusato dei malori che sembravano irrisori. Nel primo tempo l’allenatore non è sceso in campo, ma poi nel secondo tempo si è seduto in panchina ed ha guidato la squadra.

A fine gare le sue condizioni sono peggiorate notevolmente tanto che una volta negli spogliatoi ha accusato un malore più forte tanto da essere trasportato d’urgenza all’ospedale di Ragusa. Di sicuro il trasporto in ospedale è stato tardivo, infatti l’allenatore è morto. Lascia la moglie e due figli.