Sab. Nov 26th, 2022

Ultimo episodio in ordine cronologico, di una serie infinita di malori improvvisi che ha portato a decessi e ricoveri in ospedale in questo ultimo anno. L’ultimo in ordine di tempo è il dramma sfiorato allo stadio Zucchini di Budrio, in provincia di Bologna, dove l’allenatore della squadra del Lentignone è improvvisamente accasciato a terra.

È successo durante una gara valida per il campionato di serie D, e l’allenatore era al suo esordio sulla panchina della sua squadra, è improvvisamente caduto all’indietro al minuto di gioco numero 16. L’uomo non è riuscito ad aggrapparsi alla panchina, come spiegato dal Resto del Carlino, e ha sbattuto la testa, con il suo team manager che subito si è accorto della gravità della situazione avvisando l’arbitro. Per fortuna grazie all’intervento tempestivo dei sanitari e di un defibrillatore, l’allenatore è fuori pericolo. Questi episodi prima capitavano, ma non così di frequente. A tutti questi casi che si ripetono con una certa frequenza, nessuno ha saputo dare ancora delle risposte.