Lun. Ago 15th, 2022

ROMA- Le amministrative 2016 non vanno proprio bene per i due partiti maggiori. Seppur in molte realtà locali i due simboli erano utilizzati all’interno di liste civiche, ugualmente si sono fatti i conti e si può dire che i due non se la sono proprio spassata bene. Per Forza Italia va bene solo a Napoli, dove il candidato Lettieri è riuscito a mantenere il passo contro De Magistris. Sempre nella città partenopea invece il PD è stato messo fuori dalla competizione e non partecipa nemmeno ai ballottaggi.

A Torino il sindaco uscente Fassino, non è riuscito a confermarsi al Primo turno, e dovrà vedersela con la candidata grillina Appendino. Mentre a Bologna i due partiti dovranno sfidarsi nel turno dei Ballottaggi.

Tralasciando queste grandi città, un po’ ovunque per i due partiti grandi non c’è stato un grande successo. Il PD, partito di governo, ha subito molti danni, e anche se per Renzi la tornata elettorale non era importante, concentrato sulle sorti del referendum costituzionale, ugualmente questo voto pone dei limiti al PD e alla stessa politica del governo guidato dal segretario del PD