Ven. Set 30th, 2022

Per fortuna Parete al momento non ha fatto registrare nessun caso sia di positività sia di negatività. Quello che sta succedendo in Campania, purtroppo, è un’azione irresponsabile di soggetti che sono rientrati dalla Lombardia. Ed è quello che si deve evitare a tutti i costi. Sono proprio questi spostamenti che stanno facendo registrare casi di positività al coronavirus che, va detto, non ha un’elevata mortalità, SI GUARISCE FACILMENTE, ma si diffonde altrettanto facilmente rischiando di mandare in tilt gli ospedali, ed è quello che si cerca di evitare a tutti i costi: il collasso delle nostre strutture ospedaliere.

Anche Parete ha tante persone che vivono e lavorano proprio nelle zone rosse. A loro deve andare un accorato appello affinché mettano in campo tutta la responsabilità possibile per evitare di creare situazioni di disagio ai cittadini tutti. Chi decide di ritornare a Parete per le prossime festività, oppure sta lavorando in quelle zone e il venerdì sera fa rientro a casa, sappia che deve seguire un protocollo ben preciso per evitare possibili contagi. Deve comunicare immediatamente al comune il suo rientro, a sua volta il comune avvisa l’Asl territoriale, e sarà l’asl a valutare il da farsi. Non è allarmismo, è solo buon senso per evitare il peggio. La situazione è sotto gli occhi di tutti, e si è capito che i casi in Campania sono frutto di questa enorme leggerezza da parte di persone che rientrano nella nostra terra.