Lun. Ott 3rd, 2022

ROMA-Era considerata la regina dei furti. A 36 anni, una nomade di origine bosniaca, senza fissa dimora, specializzata in furti a bordo dei mezzi pubblici, aveva alle spalle oltre 20 anni di “carriera” e pagine e pagine di precedenti nella banca dati delle forze dell’ordine. Ieri sera, i Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo hanno rintracciato e bloccato la donna nei pressi di via Baldo degli Ubaldi, notificandole un ordine di esecuzione per la carcerazione”, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Roma, per i molteplici reati contro il patrimonio commessi nella Capitale. La donna è stata portata in carcere a Rebibbia, dovrà scontare una condanna di 8 anni e 3 mesi.