Gio. Feb 2nd, 2023

MILANO- Tutto è partito da una inchiesta della guardia di finanza e della procura di Milano, “operazione entourage”, coordinata dal pm Giovanni Polizzi, che ha portato in carcere questa mattina il vicepresidente della regione Lombardia, Mario Mantovani. L’inchiesta della Gdf e della Procura di Milano ha portato in carcere altre due persone, tra cui un dipendente della Regione. Mantovani, vice presidente della regione Lombardia ed ex assessore alla sanità, è stato arrestato con l’accusa di concussione, corruzione aggravata e turbata libertà d’incanti. Altre due persone sono state arrestate: Giacomo Di Capua, collaboratore di Mantovani, e Angelo Bianchi, un ingegnere del provveditorato alle opere pubbliche per la Lombardia e la Liguria. Ci sono inoltre altre persone indagate, tra cui Massimo Garavaglia, assessore regionale al bilancio. L’arresto di Mantovani è stato eseguito nella sua abitazione di Arconate (Milano).