Lun. Mar 4th, 2024

La notizia è stata diffusa dalla Lega anti-vivisezione, e porta alla luce una vicenda successa il 5 giugno alla stazione di Campoleone, in provincia di Latina.

Forse un uomo senza fissa dimora, ha scuoiato e arrostito nel parcheggio della stazione un gatto per mangiarlo. La stazione è da sempre teatro di degrado, e nel parcheggio, incustodito, si ripetono atti malavitosi come d’auto, reati sugli animali, in particolare l’abbandono. Nella zona ci sono infatti molti cani e gatti randagi che però vengono abitualmente accuditi dai cittadini. L’autore dell’atroce gesto – come riporta Tgcom24 – ha raccontato che voleva mangiare l’animale, ma di averlo trovato già morto, investito poco prima da un’auto. Un passante ha ripreso la scena con il cellulare denunciando la situazione di degrado in cui versa da tempo la zona.