Mar. Lug 5th, 2022

ROMA- Si è conclusa oggi la 10° edizione della 24BLUE Rail Action Day, una due giorni di azione comune, organizzata dal network di Polizie Ferroviarie europee RAILPOL per contrastare i fenomeni criminosi maggiormente diffusi in ambito ferroviario.

17 paesi europei sono stati coinvolti nell’intensificazione dei servizi che ha previsto attività potenziate in stazione e a bordo treno e controlli mirati a persone, bagagli ed esercizi commerciali.

La Polizia Ferroviaria italiana, con i suoi 1.810 uomini impiegati nell’operazione, ha vigilato 590 stazioni e controllato 1.660 treni. Sono state identificate 4.456 persone, mentre sono state arrestate e indagate 44 persone.

In particolare, nell’ambito dell’attività di contrasto ai furti di rame, sono stati eseguiti 210 controlli presso i depositi di materiale ferroso, attività che ha permesso di denunciare 1 persona responsabile di ricettazione e di recuperare oltre 6 tonnellate di rame di provenienza illecita.