Ven. Ago 19th, 2022

 

Per il momento sono ferme solo le manifestazioni calcistiche, per il resto è tutto aperto come se l’epidemia non esistesse più. C’è un movimento della popolazione e non si usano precauzioni anti-Covid come è stato fino a qualche mese fa. Ci sono tanti, e ci saranno per tutta l’estate, grandi eventi e concerti che mettono insieme centinaia di persone senza nessuna misura anti-Covid. La realtà sull’aumento dei contagi è questa. Altro fattore è la diffusione del virus nel periodo estivo nonostante il forte caldo. Un dato che nei due anni precedenti non c’era stato.

È chiaro che in questo frangente si ricomincia a parlare di dosi, di siero, di obbligo, insomma, si sta ritornando indietro oggi per poi farlo diventare sacramento in autunno. Sembra che questa epidemia sia infinita. Le varianti si moltiplicano come i pesci che moltiplicò Gesù fino a quando tutti fossero sazi. Sta diventando normale che tutti devono prendersi il covid, ma in effetti anche l’immunità di gregge è andata a farsi benedire, poiché i positivi di oggi sono persone che hanno già preso il covid una, due, e anche tre volte, inoltre sono quasi tutti soggetti che hanno ricevuto il siero fino a tre dosi. Quindi di cosa vogliamo parlare se finora tutto ciò che si è detto su questa epidemia è stato smentito sistematicamente dalla realtà dei fatti.