Mar. Ago 9th, 2022

ROMA- L’agricoltura è il settore che fa segnare Il maggior aumento delle ore lavorate con un incremento record del 5,8% annuale che è praticamente il triplo di quello medio fatto registrare per l’intera economia. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al mercato del lavoro nel primo trimestre del 2016. Si tratta – sottolinea la Coldiretti – della conferma della dinamicità del settore e dell’impegno per la regolarizzazione nonostante le difficoltà che si stanno registrando sul mercato dove i compensi riconosciuti agli agricoltori sono in molti casi al di sotto dei costi di produzione. Sul piano occupazionale –  conclude la Coldiretti – si era verificato nel 2015 un aumento del 2,2% delle unità di lavoro nel settore agricolo, risultato dall’incremento sia delle unità dipendenti (+2,8%) che di quelle indipendenti (+1,9%).