Lun. Ott 3rd, 2022

AVELLINO-Nel corso della serata di ieri, un 55enne di Montoro, a seguito di una crisi depressiva, ha tentato di togliersi la vita all’interno di una sua proprietà, cercando di impiccarsi ad un albero con l’ausilio di una corda. La propria moglie non vedendolo rincasare come suo solito in quell’orario, ha allertato immediatamente i Carabinieri della Stazione di Montoro Inferiore, indicando agli stessi dove il marito si era recato nella mattinata.

Temendo per la vita del proprio coniuge, la donna sì è precipitata anch’essa sul posto dove, unitamente ai militari, ivi giunti nell’immediatezza, si sono trovati d’avanti uno scena straziante: l’uomo aveva già legato una fune ad un albero e collocato un bidone per sollevarsi, al fine di raggiungere la giusta altezza per impiccarsi. Ma la tempestività e l’azione decisa dei carabinieri nel fermarlo nonché le parole della propria moglie, sono riuscite a far desistere l’uomo dal folle gesto, a calmarlo ed a riportarlo alla ragione.