Mar. Nov 29th, 2022

Non accenna a fermarsi la scia di contagi che sta interessando la fine dell’estate. Molti di questi contagi sono figli della leggerezza estiva. Ogni giorni ormai al Moscati di Aversa arrivano persone che chi per un motivo chi per un altro risultano positivi al coronavirus. Nella tarda mattina al Moscati di Aversa è giunto un uomo con febbre alta. Da una settimana aveva diarrea e stava curando una forte tosse con gli antibiotici e la sera compariva la febbre. L’accentuarsi dello stato febbrile ha indotto l’uomo a recarsi in pronto soccorso. I sanitari hanno sottoposto l’uomo al tampone risultato poi positivo. L’uomo, 52 anni, di Casal di Principe, dopo le prime cure dei sanitari del Moscati è in attesa di essere trasferto presso ospedale covid per essere sottoposto a tutte le cure dell’epidemia.

È obbligo ribadire ancora una volta che il virus c’è, esiste, e sta circolando tra noi. È quindi opportuno l’uso di tutti i dispositivi di sicurezza per evitare che la situazione precipiti ulteriormente. Si può dire che l’estate ci ha fatto un brutto scherzo, e tutti gli sforzi fatti nel mese di marzo e aprile si stanno assottigliando giorno dopo giorno.