Gio. Mar 30th, 2023

AVERSA-  Mancano poche ore alla consegna delle liste, si scaldano i motori per questa avvincente campagna elettorale che ad Aversa vede in campo numerose liste pronte a contendersi un posto in consiglio comunale. Elena Severino e il referenti di alcune organizzazioni dei diversamente abili e genitori, Federico Molisso, sono in campo nella stessa lista civica per dare risposte concrete alle esigenze dei cittadini.

Sono anni che mi batto per avere delle risposte che attanagliano i disabili della nostra città. Ho chiesto a gran voce che fosse istituito il garante della disabilità in ambito regionale, cosa che più volte ho chiesto, ma ho trovato sempre davanti muri insuperabili – spiega Molisso – ci sono tanti problemi intorno ai disabili ai quali vanno date risposte immediate, per migliorare la loro condizione di vita. Come, ad esempio, un progetto serio come il quartiere senza barriere architettoniche: appartamenti e strutture domestiche con accessori che facilitano la vita dipendente. Il mio impegno sarà quello di portare ad Aversa la consulta della disabilità, uno strumento capace di dare risposte concrete a chi continuamente le cerca, ma non le trova,  e il progetto Alma do Sud può essere lo strumento giusto per farlo. Ho trascorso due anni in processione negli uffici e assessorati della regione, per chiedere risposte alle difficoltà dei disabili, ma tutto è rimasto inascoltato. La mia discesa in campo – conclude Molisso – deve servire a mettere in atto politiche giuste al servizio dei diversamente abili, Scelta condivisa con Elena Severino, e insieme porteremo avanti questa battaglia. La sicurezza e la qualità della vita per tutti i cittadini, sono i punti cardini del nostro impegno in politica. Noi da sempre ci battiamo per le problematiche della città, il nostro impegno e indirizzato a tutti e noi non siamo contro qualcuno e qualcosa,ma lo facciamo per qualcosa e per qualcuno….”