Gio. Ago 11th, 2022

AVERSA- Mancano poche ore alla consegna definitiva delle liste, ma in città molti dei giochi politici che si dovevano fare si sono fatti, anche se fino all’ultimo minuto qualcosa può cambiare. Di sicuro parte l’avventura di Elena Severino, che scende in campo per mettersi al servizio della città in maniera trasparente e determinata a combattere per migliorare la vivibilità della città.

Scendo in campo perché credo di aver maturato una certa esperienza di formazione politica che non è solo mia personale, ma è un trasferimento di lealtà nei confronti delle persone che mi viene dato in eredità anche dalle esperienze politiche della mia famiglia – esordisce Elena SeverinoChi  mi conosce sa che sono sempre a disposizione di tutti, e mai mi tiro indietro quando c’è da difendere i diritti dei cittadini. In città ci sono comunque tante difficoltà da superare come ad esempio nei trasporti, negli ospedali, nelle scuole, quindi il mio impegno è di ricercare le soluzioni lì dove ci sono grandi difficoltà per i cittadini. Spero che questa volta i cittadini possano capire che il voto è importante e siano in grado di dare veramente importanza a quella maledetta matita, che con una semplice croce può migliorare la vita di tutti. Quindi – conclude Severino – saper scegliere chi mandare ad amministrare è importante e sono i cittadini che devono scegliere bene senza dirottare l’interesse sempre sui soliti noti. Io voglio una città più vivibile per tutti noi, dare delle risposte ai problemi che attanagliano i giovani e, soprattutto, vorrei una città più sicura. Ripeto, chiedo ai cittadini di dare uno sguardo alle liste e saper scegliere veramente chi può fare la differenza e impegnarsi sul serio per il bene della nostra città. Io sono pronta per questa nuova avventura, ci metterò tutto l’impegno possibile per far capire alle persone la città che voglio, e se sarò eletta, il mio sarà un impegno massimo per realizzare il sogno di una città che si possa riscattare e riprendersi in mano il ruolo che gli spetta”.