Mar. Ago 9th, 2022

AVERSA- Ormai se prima era Roma la città che ancora non aveva fatto il primo consiglio comunale e deciso la giunta, adesso Aversa registra il primato assoluto. Ad oggi ancora non si riesce a stabilire i nomi dei nuovi assessori. Troppi guasta minestre stanno rallentando il lavoro del nuovo sindaco della città normanna.

De Cristofaro è in affanno. Sono in tanti a tirarlo per la giacca per entrare nella nuova giunta. Ma quello che fa rabbrividire: i maschietti proprio non vogliono farsi da parte. E mentre a Roma la Raggi è il primo sindaco donna della capitale, mentre a Torino a capo del consiglio c’è una donna, mentre in America le donne sono avanti sugli uomini, ad Aversa forse non per rispettare la quota rosa prevista dalla legge si dovranno accapigliare.

Le donne sono più determinate degli uomini, forse per questo i maschietti hanno paura di farsi scavalcare. E se le donne dimostrano le grandi potenzialità, per i maschietti è finita. Aversa, poi, fa proprio rattristare per come stanno scegliendo la nuova giunta, dove, le donne, sono fortemente penalizzate. Al momento sembra che tutte devono entrare in giunta, ma nessun nome di donna circola, con certezza, per la nuova giunta De Cristofaro. A fare veti sono sempre i soliti noti, che di lasciare la poltrona non ne vogliono sapere, e se c’è un assessorato da coprire vogliono fare le veline a tutti i costi.