Mar. Ago 9th, 2022

AVERSA – Le parole del presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, non le ascolto nemmeno, come ignoro lui e tutti quelli che fanno ridere solo aprendo la bocca. In questa terra maledetta Si moltiplicano le morti per tumori. Solo chi l’ha vissuto in prima persona può capire e dire cosa si soffre. È un’odissea sia per il paziente sia per i familiari che devono assistere un malato di cancro.

Quello che trafigge il cuore e non lascia parole bloccandoti il respiro è quando vola via un piccolo angelo. Bambini che non potranno godersi la vita solo perché noi adulti siamo stati dei grandi farabutti a distruggere quello che serviva a questi piccoli per vivere bene. Sì, siamo tutti farabutti, quelli che hanno costruito il male e noi complici per aver assistito in silenzio alla distruzione.

Oggi Aversa piange un altro angelo che è volato via dopo aver lottato contro il mostro. Ha lottato con la sua voglia innocente di vivere, ma non ce l’ha fatta, questa mattina si è spenta Aurora, dieci anni, di Aversa. Questo male terribile solo in pochi riescono a sconfiggerlo. Per i bambini sembra impossibile vincere. I funerali si terrano oggi pomeriggio alle 17 presso la chiesa Santi Filippo e Giacomo di Aversa. ADDIO AURORA, DA OGGI SEI UN ANGELO DEL PARADISO.