Mar. Ago 9th, 2022

Aversa, vigile urbano si suicida

Questa sera poco prima di finire il turno, un vigile urbano durante il normale servizio lavorativo, compie l’estremo gesto con la propria arma d’ordinanza. Le cause sono ancora da accertare.

“Come un fulmine a ciel sereno” queste le prime parole di amici e colleghi, rimasti sbigottiti nell’apprendere la notizia. L’uomo, R. F., originario di Casaluce, lavorava da anni nel comune aversano non ha mai dato segnali o avvisaglie tali da presagire una simile scelta. Divorziato da alcuni anni, lascia una giovane figlia.

L’intero corpo dei vigili urbani di Aversa si unisce al cordoglio della famiglia.