Mar. Nov 29th, 2022

REGGIO CALABRIA- Un funzionario di banca ha ricattato una donna che aveva chiesto un mutuo. È successo a Reggio Calabria, la donna si era rivolta alla banca per avere un mutuo, ma il funzionario aveva chiesto alla donna di andare a letto con lui se voleva avere il mutuo.

Secondo quanto ricostruito in una nota dei militari, il funzionario ha abusato dei suoi poteri per costringere la donna ad avere rapporti sessuali con lui. Ma la vittima non si è persa d’animo e si è rivolta ai finanzieri, che dopo accurate indagini sono riusciti a giungere al bancario.

Nei confronti dell’uomo il giudice ha disposto la misura interdittiva per due mesi, vietandogli temporaneamente di “esercitare le attività professionali connesse all’esercizio del credito e alla sua posizione di direttore”. Il provvedimento – si sottolinea – è stato anche notificato all’istituto di credito interessato per gli eventuali provvedimenti interni.