Mar. Ago 9th, 2022

BARI-La Polizia di Stato di Bari sta eseguendo due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di alcune persone, tutte con precedenti di polizia, ritenute responsabili a vario titolo dei reati di furto aggravato, ricettazione, riciclaggio e rapina aggravata.

L’indagine è stata avviata dalla Squadra Mobile a gennaio dello scorso anno, a seguito del furto di apparecchiature tecnologiche ed informatiche, avvenuto negli uffici del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Bari; in quell’occasione furono gravemente danneggiati gli arredi e le strutture dei locali universitari.