Ven. Feb 3rd, 2023

ROMA- Siamo sempre alle solite: promesse a go go, ma nessuna di esse parla chiaro. Il nostro paese non ha bisogno di tante promesse per far credere ai cittadini di essere i migliori. Basterebbe che i politici dicessero una sola parola: turismo. Ecco, questa è la vera promessa che devono fare i politici ai cittadini italiani. Se al turismo aggiungiamo la cultura, allora abbiamo creato l’unica industria capace di battere tutta Europa.

Ma nessuno lo fa. Finora dalla bocca dei politici non è uscita mai una parola riferita allo sviluppo economico della nazione puntando sul turismo e sulla cultura. L’Italia ha strumenti per decollare: montagne, mare, cucina, tradizioni, storia, sono ingredienti che sviluppati adeguatamente possono far risalire la china in poco tempo.

È chiaro che puntare su questa industria che nessuno può imitarci, ci vuole una buona politica, attenta e capace di sviluppare idee innovative per attrarre nel bel paese turisti da tutto il mondo. Sviluppare le aree sottosviluppate del meridione, che hanno bellezze straordinarie e invidiate da tutto il mondo, significa avere un sud con un’industria fiorente che non perderebbe mai la sua produzione. Insomma, sarebbe il caso di smetterla con promesse sempre uguali. Promettere il reale significa avere a cuore le sorti dell’Italia.