Mar. Dic 6th, 2022

Nel corso della tarda mattinata odierna, in Bellona (CE), i carabinieri della Stazione di Vitulazio (CE), unitamente a quelli della Stazione Forestale di Formicola (CE) e a personale della ASL, Servizio Veterinario di Pignataro Maggiore (CE), nell’ambito dei controlli finalizzati alla ricerca di allevamenti illegali di animali, hanno ispezionato un terreno di quell’agro individuando un allevamento abusivo sito proprio nella pertinenza dell’abitazione di un cinquantenne, poi scoperto essere l’improvvisato allevatore.

Sono stati rinvenuti, in precarie condizioni igienico sanitarie e sprovvisti dei dispositivi di tracciabilità tre cinghiali, due suini e una capra tibetana. Inoltre sono stati rinvenuti 5 cani sprovvisti del previsto microchip.

Nella circostanza sono state elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di € 10.000,00.

L’area di circa 500 mq e gli animali sono stati posti sotto sequestro amministrativo e penale, al momento, in attesa del completamento delle previste procedure, sono stati dati in affidamento al deferito.