Lun. Dic 5th, 2022

BELLONA – Ieri pomeriggio sono stati attimi di paura nella cittadina di bellona, in provincia di Caserta, dopo che un uomo ha sparato alla moglie e ferito altre cinque persone. L’uomo poi si è barricato in casa, ma pochi minuti prima dell’intervento delle teste di cuoio dei carabinieri, Davide Mango si è sparato alla testa suicidandosi. È finita così una giornata di follia.

Tra i feriti, ma non in pericolo di vita, il comandante dei carabinieri della stazione di Vitulazio, Crescenzo Iannarelli. Al momento della tragedia, all’interno dell’abitazione si trovava anche la figlia 14enne della coppia, che è riuscita a fuggire. Mango avrebbe sparato una cinquantina di colpi usando un fucile da caccia e una pistola.