Lun. Gen 30th, 2023

ANCONA – La prima telefonata ai soccorsi è arrivata poco dopo le 18 di ieri sera alla Croce verde del paese, sul posto sono giunti gli uomini del 118 che hanno trovato il bambino esanime a terra. I medici del 118 hanno fatto di tutto per rianimare il piccolo, ma non c’è stato nulla da fare, il piccolo era già morto. Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Fabriano che hanno avviato le indagini. Dai primi riscontri del medico legale, sembrerebbe che il piccolo sia stato strangolato. I militari hanno condotto in caserma il papà del bambino, un macedone di 25 anni, disoccupato ed in cura per problemi psichiatrici. La madre, che è in attesa di un altro figlio, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Urbani di Jesi. Gli inquirenti, che hanno sequestrato anche l’auto dell’uomo, hanno il sospetto che il piccolo sia stato ucciso nell’auto del padre e poi il corpicino sia stato portato in casa.