Lun. Mag 23rd, 2022

Una tragedia ancora da chiarire in pieno, quella successa a Ferrara, dove un bambino di un anno è stato trovato morto nella camera da letto di casa dai carabinieri del nucleo radiomobile intervenuti su telefonata della madre del piccolo. La mamma del piccolo, 30 anni, è stata trovata con tagli alle braccia. È stata la stessa donna che ha chiamato i militari chiedendo aiuto per il figlio piccolo. Quando i carabinieri sono giunti sul posto, in casa c’erano anche altri due figli minori, di 5 e 9 anni, ora affidati alla nonna.

Nell’abitazione, oltre ai carabinieri è intervenuto anche il personale sanitario del 118 che ha tentato di rianimare il piccolo di un anno per circa 40 minuti. Purtroppo non c’è stato nulla da fare. Le cause della morte del bimbo non sono ancora chiare e probabilmente la procura disporrà l’autopsia.

La madre e il piccolo di un anno dormivano insieme in camera da letto. Gli altri due figli dormivano invece in un’altra camera. Gli altri due figli sono stati trovati scossi ma in condizioni fisiche buone. La madre, che aveva ferite da taglio alle braccia, non sarebbe in pericolo di vita. Il padre dei bambini, secondo quanto appreso, non viveva con loro da qualche settimana.