Ven. Lug 1st, 2022

BISCEGLIE- Aggredisce la madre, la minaccia con una forbice e finisce in carcere. È accaduto ieri mattina a Bisceglie, dove i Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un pregiudicato 47enne del luogo, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

L’uomo, dopo una discussione generatasi per futili motivi con la madre, una 74enne del luogo, è passato alle vie di fatto, percuotendola ripetutamente in varie parti del corpo, sino a minacciarla con un paio di forbici.
Tempestivo, quanto provvidenziale, è stato l’intervento di una pattuglia dell’Arma, allertata dai vicini, che è piombata nella casa della donna evitando il peggio, riuscendo dapprima a disarmare l’uomo, nonostante abbia opposto una ferma resistenza, quindi a bloccarlo definitivamente, facendo scattare le manette ai suoi polsi.
L’aggressore, che dovrà rispondere anche di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato alla locale casa circondariale.