Ven. Feb 3rd, 2023

NAPOLI- È tutta da chiarire la dinamica dell’esplosione di una bomba carta di alta potenzialità che questa notte è esplosa fuori ad un cancello fuori al cancello di una palazzina a San Giovanni a Teduccio, rione Pazzigno. Nell’esplosione è rimasto vittima un uomo, dapprima gravemente ferito, ma poco dopo il trasporto in ospedale è deceduto. Ferita anche una donna di 43 anni di Ponticelli che è stata trasportato al Loreto mare.

La deflagrazione è avvenuta intorno alle 3.30 di questa notte. Da un primo momento si pensava ad uno scoppio di un petardo, poi si è capito che si trattava di una bomba carta. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco oltre agli uomini del 118 che hanno provveduto a trasferire i feriti in ospedale. Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica di quanto accaduto e dell’identità dell’uomo, dall’apparente età di 30 anni. I vigili del Fuoco non hanno ritenuto necessaria l’evacuazione dello stabile che non è stato compromesso a livello strutturale.