Dom. Ago 7th, 2022

CASERTA-La Polizia di Stato ed i Carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Caserta stanno eseguendo, dalle prime ore dell´alba, un´ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 soggetti, ritenuti responsabili di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, concorrenza illecita e ricettazione, aggravate dalle finalità mafiose.

Le indagini, svolte dai poliziotti della Squadra Mobile e dai Carabinieri, hanno documentato il controllo, da parte di imprenditori e commercianti legati al boss Michele Zagaria, di sale giochi e centri scommesse nonche´ l´imposizione e la distribuzione esclusiva delle slot machines in alcuni comuni della provincia di Caserta.
Contestualmente verra´ data esecuzione a un decreto di sequestro preventivo di beni mobili e immobili per un valore di circa 1 milione di euro.