Ven. Feb 3rd, 2023

Lunedì 19 dicembre dalle ore 16:30 alle ore 19:00, presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo Statale Virgilio (via Rispoli 8 – Camposano) è in programma il terzo focus organizzato dal Comune di Camposano con il Cnr e la Facoltà di Architettura della Università Federico II sul Progetto di urbanistica partecipata per la redazione del nuovo Puc della città.

Il progetto ha l’obiettivo di aprire il dialogo tra settore pubblico, settore privato e cittadinanza locale sui contenuti delle scelte di pianificazione. Uno spazio progettuale che permette la condivisione di quanto emerge dalle analisi offrendo la possibilità di correggere ipotesi, tesi ed azioni.

“La Strip commerciale nata quattro anni fa dalla cosiddetta ‘Operazione Las Vegas’ – afferma il sindaco di Camposano, Francesco Barbato – si sta concludendo con la realizzazione di un nuovo centro commerciale campano, a cui va aggiunto un altro meraviglioso aggettivo, ‘naturale’, perché coniuga, lungo una strada, lo scintillio delle insegne di tantissime attività produttive e commerciali, con altrettanto verde attrezzato, percorsi ecologici, piste ciclabili, parchi giochi, foreste urbane, alberi, fiori”. “Insomma – precisa l’Onorevole Barbato – ci saranno aziende con marchi nazionali ed esteri che si riversano su Camposano per realizzare attività, alcune già avviate, altre in corso di costruzione ed altre ancora in attesa di permessi a costruire, con investimenti privati per oltre 100 milioni di euro, in piena controtendenza rispetto alle dinamiche economiche italiane ed internazionali che espongono segni purtroppo negativi. Invece qui si alzeranno nuove saracinesche”. “Questi investimenti privati – conclude il sindaco Barbato – serviranno non solo a realizzare le attività, ma anche a costruire belle e modernissime infrastrutture pubbliche. Con il Progetto di urbanistica partecipata non si mettono le mani sulla città, ma si crea una rete produttiva completando la Strip commerciale abbinata a tanto green. Camposano è uno dei pochi Comuni della provincia di Napoli che avrà un centro commerciale di dimensioni nazionali, accompagnato da tanto verde e da un territorio che per l’82% è ancora verde. campagna, terra. Siamo pronti per completare la nostra mission: mettere Camposano al pari delle Città nord-europee”.