Ven. Ago 12th, 2022

I cani sono più amorevoli degli umani, sentono il calore dei loro padroni, e quando vengono a mancare soffrono più degli umani. In questo caso un cane maremmano è morto poche ore dopo la morte della sua padrona. Si è lasciato andare per raggiungerla.

Marianna Chessa, 70 anni di Nuoro, ma da tanti anni residente a Città di Castello (Perugia), aveva adottato Fofò un pastore Maremmano e da quel giorno non si sono più separati. Lui la seguiva dappertutto, stavano sempre insieme, inseparabili in tutto. Durante il funerale la chiesa era gremita di persone e il prete ha speso una parola anche per Fofò scomparso lo stesso giorno della sua fedele “amica”: “E’ probabile che quella mattina il cane si sia reso conto di quello che era successo alla sua padrona ed è morto per il dolore”.