Sab. Dic 3rd, 2022

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, nel corso di un servizio di controllo del territorio volto a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti hanno proceduto, in Carinola (CE), all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di un ventitreenne del luogo.

Atteso il fare sospetto dell’uomo i militari dell’Arma lo hanno subito identificato e sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, rinvenendo nella sua disponibilità gr. 177 di   hashish e kg.   1,4 di marijuana, oltre alla somma in contanti pari a 20.000 euro, ritenuti provento dell’ attività illecita.

L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria C.V., a disposizione della competente autorità giudiziaria.