Mar. Nov 29th, 2022

CASAGIOVE-ll Comune propone e la Soprintendenza appone. E’ giunto il momento che l’amministrazione comunale nel suo insieme deliberi ufficialmente la richiesta volta al riconoscimento della valenza storica culturale del ‘Cineclub Vittoria’.

Tanti sono i sostenitori del mondo dell’arte – da Peppe Servillo a Fausto Mesolella, da Angello Antonucci a Mimì Ciaramella, ed ancora Enzo Varone e Giovanni Compagnone – e del giornalismo come Antonella Palermo e Serena Li calzi, che in questi giorni hanno chiesto appassionati ‘Un Vincolo per il Vittoria’.

Insieme a loro molti cittadini di tutta la provincia di Caserta, legati alla storia della sala sono divenuti testimoni di quello che il ‘Vittoria’ ha rappresentato nel corso di questi decenni per il l’intera Provincia di Caserta.

La voce insistente dei cittadini  ha dato finalmente l’avvio al dialogo tra le amministrazioni competenti.

Ed infatti, il 13 luglio 2015 il sindaco Elpidio Russo  e il soprintendente Salvatore Buonomo si sono incontrati. Dalla riunione  è emersa la volontà delle rispettive amministrazioni di avviare, ciascuna per la propria competenza, la procedura volta al riconoscimento del vincolo storico culturale relativamente al “Cineclub Vittoria” di Casagiove.

Nel corso dell’incontro, in cui era presente anche una delegazione del Movimento 5 Stelle, il soprintendente Salvatore Buonomo si è impegnato ad aprire d’ufficio il procedimento. Al contempo ha  esortato il Sindaco ad operare secondo  quanto di sua competenza.

A questo punto diventa necessario che l’amministrazione comunale nel suo insieme deliberi ufficialmente la richiesta, indirizzandola alla Soprintendenza, volta al riconoscimento della valenza storica culturale del ‘Cineclub Vittoria’.

Urge, quindi, convocare un ‘Consiglio Comunale Straordinario’ su questo tema.

Considerato che il Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale all’ art,26 comma 2 prevede la possibilità di convocare un Consiglio Comunale Monotematico su richiesta specifica di almeno 1/5 dei consiglieri,

abbiamo inviato a tutti i consiglieri comunali una lettera chiedendo loro di avvalersi di questa facoltà e di attivarsi per la  convocazione dello stesso.

Egregi Consiglieri Comunali è il momento anche per Voi di affermare l’attaccamento alle proprie radici e farsi promotori appassionati di ‘Un Vincolo per il Vittoria’.