Gio. Ago 11th, 2022

CASERTA- Un giovane di 20 anni è stato freddato mentre era in casa con un colpo di pistola alla testa. È successo pochi minuti fa. L’omicidio è avvenuto in via Cappuccini, rione Santa Rosalia, a pochi passi dal centro di Caserta.

Al momento il giovane, Marco Mongillo, 2o anni, faceva il pizzaiolo e risulterebbe incensurato. Sul posto sono giunti i carabinieri e gli uomini del 118, che non hanno potuto fare altro che verificare la morte del ragazzo. Sono in corso indagini e i militari sono alla ricerca dell’assassino.