Dom. Nov 27th, 2022

CASERTA-I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Caserta, nella mattinata, hanno denunciato in stato di libertà per il delitto di lesioni personali aggravate un cinquantaduenne  casertano.

In particolare, l’uomo recatosi presso l’abitazione, a Caserta, di un suo coetaneo, lo accusava di essere responsabile della sua crisi familiare. Quindi, l’uomo, ha atteso che la vittima uscisse di casa e l’aggrediva con roncola causandole ferite da taglio sopracciliari e sul braccio destro che, successivamente, i sanitari dell’ospedale di Caserta giudicavano guaribili in 10 giorni. La roncola veniva sequestrata dai carabinieri intervenuti sul posto.