Mer. Feb 28th, 2024

CASERTA- È stato lo stesso collega Luca Abete, di striscia al notizia, a diffondere al notizia sulla sua pagina facebbok dell’aggressione avvenuta a Caserta. Ieri sera Abete è stato aggredito in piazza Pitesti a Caserta con i suoi operatori da un gruppo di ambulanti abusivi. Con bastoni gli abusivi hanno distrutto telecamere e aggredito la troupe di striscia. A dare soccorso a Luca Abete e la troupe sono state delle persone invitandoli a fuggire in un bar. Purtroppo tutto si è rivelato inutile, poiché Abete è stato raggiunto, caduto a terra è stato colpito con calci. Il tempestivo arrivo sul posto di una pattuglia della polizia ha fatto sì che i soggetti sono fuggiti via. La polizia ha scortato l’ambulanza fino al vicino ospedale, dove Luca Abete è stato sottoposto a cure mediche. Le riprese erano collegate a un servizio che andato in onda già precedentemente su canale cinque, che mostrava piazza Pitesti a Caserta completamente invasa da immigrati abusivi dediti a vendere merce contraffatta. Luca ha ringraziato, attraverso il social, le persone che sono corse in sua difesa, ed evitato il peggio.