Gio. Ago 11th, 2022

CASERTA-I Carabinieri della Compagnia di Caserta durante la scorsa notte hanno predisposto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dei fenomeni correlati alla “movida notturna”, nel corso del quale hanno sottoposto a controllo numerosi autoveicoli, identificandone utenti della strada ed effettuando prove etilometriche.

Nel corso del servizio sono stati, altresì, fermati soggetti ritenuti di interesse operativo ed elevate diverse sanzioni al codice della strada. In particolare sono stati multati due automobilisti, che alla guida di potenti autovetture sono stati sorpresi lungo la Nazionale Appia nonché Viale Carlo III a marciare in modo irregolare e pericoloso per la sicurezza stradale. Ai medesimi conducenti, “impegnati” ad effettuare reciproci ed azzardati sorpassi, è stata ritirata, pertanto, la patente di guida. Inoltre uno di essi, trentenne di Caserta, è stato deferito in s.l. per violazione delle leggi in materia di armi, in quanto a seguito di perquisizione veicolare, veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico di cui non sapeva giustificarne il porto.

Altri utenti della strada, inoltre venivano multati per mancanza di copertura assicurativa obbligatoria con conseguente sequestro dei veicoli, mancata effettuazione della revisione e/o mancanza di documentazione di guida.