Gio. Dic 8th, 2022

CASERTA-“Sono convinto che partendo proprio dalle città del sud Europa come Caserta possiamo costruire un modello virtuoso che crei le condizioni affinché l’Europa possa diventare davvero uno Stato unico nelle politiche di sviluppo, nelle politiche di coesione e in quelle di ricerca e innovazione”.

Lo ha detto il sindaco di Caserta Carlo Marino nel corso del saluto di apertura della conferenza “Innovazione, agricoltura di qualità e prodotti tipici. La sfida del Mezzogiorno nel quadro delle politiche europee”, promossa alla Reggia vanvitelliana dall’europarlamentare Nicola Caputo e dal Gruppo Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo, al quale ha partecipato come ospite d’eccezione il Commissario Europeo all’Agricoltura Phil Hogan.

“L’obiettivo è dare finalmente risposte ai cittadini dei nostri territori e, partendo dalla storia di una terra come la nostra, non a caso Terra di Lavoro, creare sviluppo, innovazione ed economia proprio a cominciare dall’agricoltura e dai nostri prodotti tipici. Un sentito grazie al Commissario Phil Hogan ed a Nicola Caputo – ha proseguito Marino – per aver scelto Caserta come sede di quelli che sono dei veri e propri Stati Generali dell’Agricoltura. La nostra città è oggi il simbolo di un Mezzogiorno che punta ed investe sulle sue produzioni agricole di eccellenza e che ha bisogno dell’Europa e delle sue Istituzioni per proseguire su questa strada”.