Mar. Nov 29th, 2022

CASERTA- Una decisione presa dopo che alcuni ragazzi avevano pubblicato su facebook le foto di bagni nella cascata della fontana. Quindi la sovrintendenza ha deciso di chiudere  l’area del Torrione della Fontana di Diana e Atteone, nel Parco della Reggia. Le foto sono state scattate da un gruppo di turisti toscani e pubblicate sulla pagina Facebook “Salviamo la Reggia di Caserta”
Quella dei bagni  è un’abitudine frequente, resa possibile dalla mancanza di copertura completa del Parco Reale da parte dei custodi, che sono una cinquantina e non riescono a garantire la sorveglianza totale. Gli uomini sono pochissimi per questo all’interno della reggia si creano situazioni imbarazzanti. Un numero così esiguo che è quasi impossibile svolgere una vigilanza davvero efficace. La fontana di Diana e Atteone, nel Parco della Reggia di Caserta, è un bene tutelato dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità.