Mar. Lug 5th, 2022

NAPOLI- Nell’anticipo della sedicesima giornata del campionato di calcio di serie A, gli azzurri di mister Sarri sono ospitati al Sant’Elia dai rossoblu di Rastelli domenica 11 dicembre alle ore 12.30. Dirige il “lunch match” Gianpaolo Calvarese di Teramo.

Un inizio molto dinamico, con gli ospiti che, sin dal fischio d’inizio, incrementano progressivamente il proprio pressing, mentre i padroni di casa hanno a disposizione pochissimi varchi e per nulla vincenti. Nonostante le innumerevoli occasioni, i partenopei “gonfiano” la rete soltanto al trentaquattresimo minuto con uno straordinario Dries Mertens. Ma il Napoli non si arrende e cerca il raddoppio, trovandolo con Marek Hamsik al quarantacinquesimo. Un Napoli che torna negli spogliatoi con un vantaggio meritato.

Nel corso del secondo tempo, gli ospiti dimostrano ancora di essere in splendida forma, continuando a dominare la gara. I padroni di casa provano a ripartire, fallendo. Il Napoli conduce senza sbagli il match, firmando altri tre, meravigliosi, gol, al cinquantunesimo con Zielinski, al sessantanovesimo e al settantunesimo con Mertens. Seppur timidamente, i sardi reagiscono verso la fine con Farias, ma Pepe Reina para a terra in due tempi.

Un’eccellente prestazione degli azzurri, caratterizzata da trascurabili errori, da determinazione, forza, intensità e qualità, caratteristiche che permetteranno loro di arrivare tanto lontano.