Mar. Ago 9th, 2022

CIVITAVECCHIA -In esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato una donna romena, di 44 anni, ritenuta responsabile di avere prima narcotizzato e poi rapinato un anziano di Passoscuro.

Il 5 novembre 2015, invitata a casa dall’uomo, 72enne di Passoscuro, la donna lo ha prima narcotizzato e, successivamente, derubato di 4000 euro in contanti.

Quando l’uomo si è svegliato la mattina seguente in stato confusionale, ha denunciato l’accaduto.

La indagini sono state immediatamente avviate dai Carabinieri della Stazione di Passoscuro e hanno consentito di indirizzare i sospetti su una donna, che si prostituisce, corrispondente alla descrizione somatica fornita dalla vittima.

A suo a carico sono stati raccolti sufficienti elementi indiziari che hanno consentito di richiedere e ottenere la misura cautelare della custodia in carcere.

Così i Carabinieri si sono messi sulle tracce della donna, senza fissa dimora, riuscendo a rintracciarla a Roma, dove è stata arrestata e successivamente condotta presso la casa circondariale di Civitavecchia. Dovrà rispondere del reato di rapina.