Dom. Gen 29th, 2023

Si parlerà di integrazione tra aspetti clinici e medico-legali nel corso della giornata di formazione promossa nell’ambito della collaborazione interistituzionale tra Azienda Ospedaliera dei Colli e Inail.

Un percorso formativo organizzato dalla Direzione Regionale Inail Campania – Sovrintendenza sanitaria regionale della Direzione regionale dell’Inail Campania in sinergia con l’AO dei Colli.

L’appuntamento è domani, presso il centro di formazione Inail in Villa Colonna Bandini, in viale Colli Aminei 21, dalle ore 9.30 alle 15:30.

Tema dell’evento, riservato a personale medico e infermieristico dei due Enti coinvolti è “La spirometria fra aspetti clinico-strumentali e implicazioni medico-assicurative”.

Il percorso di formazione nasce dalla necessità, in fase pandemica, di fornire al personale sanitario competenze circa la corretta esecuzione e interpretazione della spirometria, quale strumento di lavoro di rapida consultazione per le correlate attività medico-assicurative.

«Parliamo di un esame non invasivo, i cui valori misurati hanno una grande stabilità e consentono di individuare precocemente eventuali variazioni della funzione respiratoria e di valutare l’efficacia delle misure preventive negli ambienti di lavoro», spiega Giuseppe Fiorentino, direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera dei Colli.

«L’accordo quadro per l’erogazione di prestazioni sanitarie da parte dell’Inail, sancito dalla Conferenza Stato Regioni del 2012 è il presupposto cardine per la adeguata definizione dei rapporti dell’Istituto con il Servizio sanitario nazionale e con i servizi regionali. Sulla scorta di questi presupposti ed affinché, quindi, si possa garantire ai propri assicurati una globale e compiuta tutela, questa articolazione tecnico-sanitaria della direzione regionale Inail Campania ha avviato un percorso di intensa e proficua collaborazione con l’AO dei Colli che si estende anche ad attività di formazione teorico-pratica per il personale sanitario», dichiara Roberto Ucciero, sovrintendente sanitario regionale dell’Inail Campania.

«La condivisione di esperienze e buone pratiche rappresenta un punto fondamentale del percorso intrapreso con la Direzione Regionale dell’Inail Campania. La giornata rappresenta solo l’inizio di una proficua collaborazione istituzionale che potrà favorire la sinergia tra Azienda Ospedaliera dei Colli e Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro nell’ambito delle malattie professionali e delle attività riabilitative, per la tutela e la presa in carico totale dei lavoratori», è il commento di Anna Iervolino, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera dei Colli.