Mer. Feb 8th, 2023

Il presidente di Confcommercio Caserta, Lucio Sindaco, ha incontrato il vice sindaco e assessore comunale alle attività produttive, Emiliano Casale, per ottenere risposte concrete su alcune delle problematiche riscontrate dalla categoria che, come è noto, sta vivendo una fase di forte crisi, e concertare soluzioni in tempi brevi. Tra le richieste avanzate ci sono la riapertura dei parcheggi Pollio e IV Novembre, una rimodulazione della ztl su corso Trieste che, in assenza di stalli per la sosta, arredo urbano adeguato e servizi, rischia di desertificare la strada penalizzando i negozianti, una rivisitazione del piano traffico per favorire il transito in città e scongiurare gli ingorghi, un potenziamento della pubblica illuminazione, una comunicazione tempestiva ed una maggiore concertazione con la categoria in relazione all’installazione delle luminarie e degli addobbi natalizi e soprattutto all’organizzazione di eventi in città che spesso non sono neanche adeguatamente pubblicizzati. E ancora la riapertura di via San Carlo chiusa al transito veicolare e pedonale ormai da quasi due mesi per effetto di un palazzo pericolante, un miglioramento del decoro urbano e infine un invito ad intercettare fondi e strumenti per incentivare i privati al restyling delle facciate dei palazzi spesso fatiscenti e a rischio. ‘Abbiamo chiesto un incontro urgente all’amministrazione comunale – spiega il presidente Lucio Sindaco – perché consapevoli che con l’approssimarsi delle festività natalizie e il peggioramento delle condizioni meteo, la città, e in particolare il centro storico, diventa di fatto difficile da raggiungere. A tutto ciò occorre aggiungere che i servizi esistenti sono insufficienti a far fronte alle esigenze del turismo e all’afflusso dei visitatori attesi nel capoluogo. Da qui la richiesta di un tavolo tecnico nel corso del quale abbiamo voluto mettere nero su bianco le istanze dei commercianti. L’assessore Casale ci ha rassicurato su molti degli aspetti che gli sono stati sottoposti. In particolare ci ha comunicato che l’amministrazione comunale, con il coinvolgimento di un docente universitario, sta mettendo a punto un nuovo piano di viabilità che sarà disegnato proprio tenendo conto dei parcheggi, dei servizi e della pedonalizzazione. Prevista anche una rivisitazione della zona a traffico limitato che terrà conto delle esigenze dei commercianti mentre è prevista un’accelerazione sui tempi di riapertura delle aree parking. Dal nostro canto – ha concluso il presidente Sindaco – non possiamo che prendere atto della disponibilità mostrata dall’assessore e auspicare che questa sia la linea che l’Ente continuerà ad adottare in futuro nei nostri confronti alla luce del ruolo fondamentale svolto sul territorio dall’associazione di categoria. Riteniamo infatti che il dialogo costruttivo e la concertazione tra le parti siano determinanti per la risoluzione dei problemi che attanagliano il mondo del commercio’.