Mar. Ago 9th, 2022

ROMA- La terza edizione del Forum di Terziario Donna Confcommercio “Donne motore della ripresa”, in prpogramma giovedi 30 giugno a Roma (ore 15 presso la sede nazionale di Confcommercio in Piazza G.G. Belli 2) affronterà il tema del contributo che può dare l’imprenditoria femminile alla crescita del prossimo futuro del nostro Paese. Anche se ci sono più donne (anche laureate) che uomini in Italia, le imprenditrici rappresentano solo un terzo del mondo imprenditoriale. Ci sono fattori addizionali, come la conciliazione fra lavoro e famiglia, che rendono l’imprenditoria un’opzione meno attrattiva per le donne che per gli uomini, costrette a conciliare “impegni di cura”  sottraendo più che in altre economie avanzate,  competenze, risorse e opportunità al presente e futuro dell’Italia. Il Forum di Terziario Donna, dal titolo “Donne motore della ripresa. Insieme per muovere l’Italia”, metterà a confronto rappresentanti delle istituzioni, della politica, delle imprese e del mondo accademico  sulle azioni concrete da intraprendere perché sia sfruttato appieno il potenziale rappresentato dalle donne per il raggiungimento degli obiettivi sociali e di crescita economica dell’Italia.  Durante il convegno verrà presentata una ricerca sull’evoluzione dell’imprenditoria femminile nel Terziario realizzata da Terziario Donna Confcommercio in collaborazione con il Censis. Ai lavori interverranno la presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, il ministro degli Affari Regionali e Autonomie Enrico Costa, il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, la presidente di Terziario Donna Confcommercio Patrizia Di Dio, il presidente della Commissione Bilancio e Tesoro della Camera Francesco Boccia. Oltre ad Anna Cinzia Bonfrisco, membro della Commissione Finanze e Tesoro del  Senato, Carla Collicelli, advisor scientifico della Fondazione Censis e  Annarita Fioroni, responsabile di Confcommercio Professioni.