Sab. Dic 3rd, 2022

“L’anomalia campana del divieto del delivery per il cibo cucinato è diventato ormai un caso nazionale. L’intervento del segretario della Lega Matteo Salvini dà voce all’appello di pizzaioli e ristoratori. Una richiesta sacrosanta, da settimane una nostra battaglia, che risponde appieno alle esigenze di un settore importante che racchiude imprenditori e lavoratori stremati da questa prolungata chiusura. Consentire il delivery, in sicurezza, potrebbe essere un efficace modo per dare loro respiro in vista dell’avvio della Fase2”. Così il consigliere regionale Gianpiero Zinzi